TERMINI E CONDIZIONI - ESTENDO.IT

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI ESTENSIONE DI GARANZIA “MENNEKES CARE” PROPOSTA DA ESTENDO S.p.A. / www.estendo.it

1. Validità e attivazione del Contratto di Assistenza.
1.1. Il Contratto di Assistenza “MENNEKES Care” – avente ad oggetto il servizio di riparazione di guasti o di malfunzionamenti al Prodotto, nonché, se previsto e se acquistato, il servizio di sostituzione in caso di guasti o di malfunzionamenti al Prodotto Secondario (cavo di ricarica, come definito nel frontespizio), a decorrere dal giorno successivo alla scadenza della garanzia legale, o comunque della garanzia rilasciata dal venditore del Prodotto, e per la durata indicata nel frontespizio stesso (di seguito il “Servizio”) – viene eseguito da Estendo s.p.a., con sede legale in Miasino (NO), Via Circonvallazione snc, codice fiscale e partita iva n. 01952030037 (di seguito “Estendo”), e deve essere concluso dal singolo cliente finale (il “Titolare”) contestualmente alla data di acquisto del Prodotto, e se previsto e se acquistato del Prodotto Secondario, presso il venditore del Prodotto stesso (o rivenditore autorizzato). Il Servizio non è un servizio di natura assicurativa.

1.2. Il Contratto di Assistenza deve essere concluso dal singolo Titolare, cui è collegato in funzione di protezione dell’acquisto, contestualmente alla data di acquisto del Prodotto, nonché, se previsto e se acquistato, del Prodotto Secondario (intesi entrambi congiuntamente e disgiuntamente comunque come il “Prodotto”). Al fine di verificare la regolarità dell’acquisto, al momento della richiesta di esecuzione del Servizio secondo le modalità di cui all’art. 6 che segue, il Titolare è tenuto a esibire, oltre alla prova d’acquisto sia del Prodotto che del Servizio (scontrino o fattura), la copia del presente Contratto di Assistenza riportante il relativo codice, inserito sul frontespizio, trasmesso dal venditore al termine dell’attivazione del Contratto di Assistenza stesso secondo quanto di seguito previsto. In mancanza di tale codice riportato nel contratto, il Contratto di Assistenza non vincola Estendo in quanto mancante il titolo comprovante l’acquisto del Prodotto verso cui viene fornito il Servizio, in via contestuale e accessoria, quale servizio inscindibilmente connesso al Prodotto stesso. Ai fini dell’attivazione del Contratto di Assistenza, infatti, il venditore rilascerà, contestualmente alla vendita del Prodotto, il codice identificativo del Prodotto (codice matricola), o in mancanza, dell’ordine del Prodotto stesso, a cui verrà abbinato il codice generato automaticamente relativo al Contratto di Assistenza e inserito nel frontespizio del presente contratto, che verrà trasmesso al Titolare da parte del venditore mediante comunicazione e-mail riepilogativa contenente copia del presente contratto con inseriti tutti i dati e i relativi codici. Il Contratto di Assistenza verrà quindi automaticamente attivato dal venditore contestualmente all’acquisto sia del Prodotto che del Servizio. Nel caso in cui non sia stato possibile portare a termine dal venditore la procedura di attivazione contestualmente all’acquisto, entro e non oltre 56 giorni (8 settimane) dalla data di acquisto, collegandosi alla pagina “Attiva il Contratto di Assistenza” presente sul sito internet www.estendo.it, inserendo il numero del Contratto di Assistenza ed il codice di attivazione nel frattempo rilasciato dal venditore, il Titolare potrà completare l’attivazione. Trascorso il suddetto termine non sarà più possibile effettuare il completamento dell’attivazione. Il Presente Contratto di assistenza sarà vincolante per Estendo solo dopo l’avvenuta l’attivazione dello stesso ovvero, solo dopo che il presente Contratto di Assistenza sarà stato associato al Prodotto tramite il proprio numero/codice identificativo. Tale codice identificativo inserito, non potrà più in alcun modo essere modificato salvo che, il Prodotto non sia stato sostituito durante il periodo della garanzia legale. In tale circostanza, dovrà essere presentata opportuna dichiarazione di sostituzione da parte del venditore.

2. Decorrenza e durata del Servizio.
2.1. L’operatività del Contratto di Assistenza avrà inizio a decorrere dal giorno successivo alla scadenza della garanzia legale e si protrarrà nei 3 (tre) anni successivi. La durata della garanzia legale è di 24 (ventiquattro) mesi, successivi alla data di acquisto dei Prodotti se il Titolare è un consumatore secondo la definizione di cui all’art. 3 del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo), ed è di 12 (dodici) mesi successivi alla data di acquisto dei Prodotti negli altri casi (valendo la garanzia rilasciata dal venditore ai sensi del codice civile). Si ricorda che nei primi 24 (ventiquattro) mesi dalla data di acquisto dei Prodotti (oppure 12 mesi, se il Titolare non è un consumatore), il Titolare ha comunque il diritto alla garanzia del venditore, che prevede tra l’altro, la riparazione gratuita o la sostituzione del Prodotto non conforme al contratto (Art. 130 del Codice del Consumo.). In nessun caso il Contratto di Assistenza si estenderà oltre il 5° anno successivo alla scadenza della garanzia legale.

3. Obbligazioni assunte da Estendo.
3.1. L’obbligazione massima che Estendo si impegna a sostenere per l’insieme delle prestazioni, di trasporto, di riparazione è pari al 70% del valore di acquisto del Prodotto al netto dei costi di analisi tecnica e dei costi delle riparazioni eventualmente già sostenute. Nel caso in cui il singolo Prodotto non fosse riparabile e/o la riparazione fosse antieconomica, è prevista l’emissione di un buono di acquisto spendibile dal Titolare esclusivamente presso il venditore ed esclusivamente per il riacquisto di un Prodotto della medesima tipologia. Tale buono sarà di importo pari al suddetto valore di acquisto del Prodotto nella percentuale sopra indicata (ovvero il 70%) al netto dei costi di analisi tecnica e dei costi delle riparazioni eventualmente già sostenute.

3.2. L’obbligazione che Estendo si impegna invece a sostenere in riferimento al Prodotto Secondario è costituita dalla sostituzione del medesimo in caso di guasti o malfunzionamenti al medesimo con un analogo prodotto originale, avente le medesime caratteristiche e prestazioni comunque non inferiori.

4. Delimitazione del Servizio.
4.1. Il Servizio è limitato alla riparazione dei guasti o dei malfunzionamenti del Prodotto, nonché, se previsto, alla sostituzione del Prodotto Secondario in caso di guasti o malfunzionamenti non imputabili a un utilizzo scorretto da parte del Titolare, riconducibili a difetti di fabbricazione che si presentino successivamente alla scadenza della garanzia legale. Il Contratto di Assistenza opera esclusivamente a favore del Prodotto che si presenti all’atto della richiesta di riparazione conforme al prodotto acquistato e che non sia stato oggetto di riparazione in centri non autorizzati dal produttore e/o presenti parti sostituite con componenti non originali. In ogni caso e qualsiasi sia la causa, non possono essere oggetto di riparazione, e/o di sostituzione per il caso di Prodotto Secondario, ai sensi del Contratto di Assistenza tutti quei guasti o malfunzionamenti che siano espressamente esclusi dal Certificato di Garanzia Convenzionale rilasciato dalla casa costruttrice. In caso di guasto o malfunzionamento riconducibile a difetto di fabbricazione, il Contratto di Assistenza opererà per mantenere il corretto funzionamento del Prodotto. In caso di guasto o malfunzionamento, la Centrale Operativa, una volta ricevuta la richiesta di intervento da parte del Titolare, ultimate le debite verifiche riguardanti l’identificazione del Prodotto – sulla base della corrispondenza e dell’abbinamento tra il codice del Contratto di Assistenza presente nel frontespizio e il codice identificativo del Prodotto – e il periodo di operatività del Contratto di Assistenza, organizzerà l’intervento del Centro di Assistenza Tecnica incaricato da Estendo presso il domicilio del Titolare affinché verifichi ed individui le cause che hanno determinato il guasto o il malfunzionamento segnalato.

4.2. Qualora non sia possibile eseguire la riparazione presso il luogo dell’installazione e le dimensioni del Prodotto lo consentano, Estendo a propria discrezione, organizzerà a proprie spese il ritiro del singolo Prodotto presso il luogo dell’installazione, trasferendolo al Centro di Assistenza Tecnica affinché verifichi ed individui le cause che hanno determinato il guasto o il malfunzionamento segnalato e organizzerà la riconsegna al Titolare a proprie spese.

4.3. L’identificazione del Prodotto potrà avvenire solo ed esclusivamente tramite la lettura del codice del Contratto di Assistenza e del codice identificativo del Prodotto. Qualora l’identificazione non risulti possibile non si potrà procedere con l’intervento di riparazione, e/o con la sostituzione del Prodotto Secondario.

4.4. Se le cause del guasto non siano espressamente escluse dalla garanzia legale e siano previste dal Contratto di Assistenza, Estendo autorizzerà il Centro di Assistenza Tecnica incaricato – unico soggetto abilitato e autorizzato a svolgere l’intervento di riparazione ai sensi del presente contratto – affinché proceda alla riparazione del Prodotto, e/o alla sostituzione del Prodotto Secondario, nei termini previsti (entro 30 giorni a decorrere dalla data di apertura della pratica). Nel caso in cui non sia possibile eseguire la riparazione nei termini previsti dal Contratto di Assistenza in riferimento ai soli Prodotti (esclusi i Prodotti Secondari), Estendo procederà all’emissione di un buono di acquisto a favore del Titolare, secondo il valore riportato all’art. 3 che precede, che verrà inviato presso il venditore ove il Titolare ha effettuato l’acquisto. Il buono di acquisto, pena la sua nullità e decadenza, dovrà essere utilizzato per l’acquisto di un prodotto avente le stesse caratteristiche di quello abbinato al Contratto di Assistenza, entro 90 (novanta) giorni a decorrere dalla data di emissione e d’invio al venditore. In ogni caso, alla data di rilascio del buono d’acquisto, il Contratto di Assistenza, non avrà più validità.

5. Delimitazioni del Contratto di Assistenza.
5.1. Il Servizio è valido a condizione che il singolo Prodotto sia ubicato nei locali di pertinenza del cliente, e opera per i guasti e per i malfunzionamenti previsti dalla garanzia già fornita dalle case costruttrici e successivamente alla scadenza della stessa, fatte salve le seguenti delimitazioni:
– tipologie di Prodotto diverse da quelle previste dal presente Contratto di Assistenza;
– Prodotto non identificato tramite la corrispondenza tra il codice del Contratto di Assistenza e il codice identificativo del Prodotto;
– tutte le cause diverse da quelle di guasto quali a titolo esemplificativo: il logoramento, corrosione, ossidazione ovvero inosservanza delle prescrizioni di uso e manutenzione dettagliate dal produttore così come ogni guasto, difetto o malfunzionamento del software di parti terze;
– atti di vandalismo;
– eventi atmosferici, comprese le scariche elettriche;
– danni causati con dolo, colpa grave o uso anomalo o comunque scorretto del singolo Prodotto da parte del Titolare;
Resta in ogni caso esclusa a prescindere dalla causa di danno la riparazione del Prodotto soggetto a una campagna di richiamo del produttore e/o del distributore originata da difetti dichiarati o epidemici. Sono inoltre esclusi dal Contratto di Assistenza la totalità dei guasti o malfunzionamenti del Prodotto, riconducibili a difetti di fabbricazione e in ogni caso riconosciuti dalla garanzia legale ancora in essere, nonché i guasti o malfunzionamenti ad eventuali accessori, inseriti nella confezione del singolo Prodotto al momento dell’acquisto.

6. Procedura da adottare per l’esecuzione del Contratto di Assistenza.
6.1. In caso di guasto o malfunzionamento del Prodotto oggetto del presente Contratto di Assistenza, il Titolare potrà inoltrare la richiesta di assistenza 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, collegandosi al sito www.estendo.it e selezionando: “Richiedi l’intervento di riparazione” oppure, potrà mettersi in contatto telefonico con la Centrale Operativa di Estendo ai recapiti e con le modalità indicate nella sezione “Aiuto e contatti” del sito www.estendo.it o tramite l’apposita applicazione. La Centrale Operativa, ricevuta la suddetta richiesta di assistenza e compiute le debite verifiche in merito all’identificazione del Prodotto e all’operatività del Contratto di Assistenza, attribuirà alla pratica il numero identificativo. Ultimata la fase di apertura della pratica, l’operatore organizzerà l’intervento per il ritiro del prodotto oppure autorizzerà l’intervento di riparazione presso luogo dell’installazione all’interno del territorio nazionale. Al fine di preservare il Prodotto durante la fase di trasporto, lo stesso dovrà essere consegnato dal Titolare al trasportatore nell’imballo originale corredato degli eventuali accessori presenti nella confezione al momento dell’acquisto. Nel caso in cui l’imballo originale non sia più reperibile, il Prodotto dovrà essere consegnato con un adeguato imballo, idoneo a proteggerlo da urti durante le fasi di trasporto. Nel caso in cui il Titolare del Contratto di Assistenza non abbia rispettato le procedure di cui al Contratto di Assistenza da adottare in caso guasto o malfunzionamento, nonché, nello specifico, quelle previste al presente art. 6, Estendo non sarà in alcun modo obbligata alla riparazione, o al pagamento a rimborso delle riparazioni diversamente eseguite, o all’emissione del buono di acquisto, in favore del Titolare.

7. Informazioni ulteriori su Estendo e reclami
7.1. Per ogni informazione in merito a Estendo, ai relativi recapiti, e alle modalità di presentazione di reclamo da parte del Titolare, quest’ultimo potrà visitare il sito www.estendo.it.

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo Shop